giocagioia Fionda Help
Dragon Ball
Produzione: Akira Toriyama
In Italia: 2001
Episodi: 508
Breve Trama: Una vita basata sul combattimento corpo a corpo alla conquista delle sfere del drago.
Giudizio: inadeguato Inadeguato

Recensione

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                

 Dragon Ball è un manga ideato da Akira Toriyama nel 1984. Il titolo significa "Sfera del Drago" in inglese. Il fumetto fu pubblicato ad episodi sulla rivista settimanale Shōnen Jump dal 1984 al 1995. La prima edizione italiana di Dragon Ball fu stampata dalla Star Comics dal 1995 al 1997. La prima ristampa è formata da 42 volumi, la seconda ristampa contiene alcune censure causate da alcune proteste che si sono riversate anche sulla terza ristampa.


Dragon Ball, ambientato sia sulla Terra, sia su altre dimensioni, narra le strane avventure di un bambino di nome Goku , dotato di una forza eccezionale ed amante delle arti marziali. La storia si incentra attorno alla ricerca di sette misteriose sfere che, una volta riunite, fanno apparire magicamente un enorme drago che ha il potere di esaudire qualsiasi desiderio a chi lo evochi.

La produzione riguardante Dragon Ball ha superato il semplice fumetto, generando un enorme merchandishing in tutto il mondo e consta di cartoni animati, produzione formata da tre serie: Dragon Ball, Dragon Ball Z, Dragon Ball GT, videogiochi, pupazzetti, gadget, eccetera.

Il giudizio è fortemente negativo. Questa serie, ambientata in mondi virtuali, si alimenta con combattimenti, sangue a fiumi e richiami espliciti al satanismo. La città degli umani si chiama Satan city, l'eroe più osannato dagli abitanti della Terra è Mister Satan, la cui figlia si chiama VIDEL, anagramma che genera: DEVIL.

 

Copyrights © La Fionda di Davide, 2009. Tutti i diritti riservati.