giocagioia Fionda Help
Le Cronache di Narnia
Produzione: Disney
In Italia: Disney
Episodi: 1
Breve Trama: L'opera risulta ben realizzata e sufficientemente coerente alle finalità dello scrittore. La lettura del libro pubblicato in Italia dalla Mondadori, risulta certo più impegnativa, infatti, i sette libri sviluppano un testo di oltre 1000 pagine.
Giudizio: inadeguato Adeguato

Recensione

Clive Staples Lewis nasce il 29 novembre 1898 a Belfast. Cresce in una famiglia che lo istruisce nella fede cristiana, ma quindicenne si allontana dagli insegnamenti ricevuti, concentrandosi in modo appassionato allo studio della mitologia nordica e approfondendo negli anni, letteratura, filosofia, greco, latino, italiano, francese e tedesco. Lewis diverrà docente presso l'università di Oxford, dove, l'incontro con alcune eminenti figure della cultura lo indurranno a riscoprire la fede cristiana. Nel 1929 abbandona infatti l'ateismo degli anni giovanili e si converte al cristianesimo, grazie anche all'influenza causata dalla profonda amicizia dall'amico J.R.R. Tolkien (autore del Signore degli anelli). Lewis in seguito si dedicherà con fervore a propagandare la sua fede attraverso varie opere letterarie tra le quali, nel 1950, pubblica il primo dei sette libri delle "Cronache di Narnia", una storia che vede un gruppo di bambini entrare in un regno fantastico attraverso un armadio. Figura principale è il leone Aslan, il quale muore sacrificandosi per un traditore per poi risorgere dalla morte, chiara figura del Cristo.
Ultimamente, la Walt Disney production ha realizzato il film, tratto dalle Cronache di Narnia. L'opera risulta ben realizzata e sufficientemente coerente alle finalità dello scrittore. La lettura del libro pubblicato in Italia dalla Mondadori, risulta certo più impegnativa, infatti, i sette libri sviluppano un testo di oltre 1000 pagine. Sono disponibili testi che si pongono come ausilio alla lettura e comprensione dell'opera in un ottica cristiana sul sito internet www.alfaeomega.org.
Copyrights © La Fionda di Davide, 2009. Tutti i diritti riservati.