giocagioia Fionda Help
Shark Tale
Produzione: Dreamworks
In Italia: Dreamworks
Episodi: 1
Breve Trama: Sembra proprio che i pesci vadano di moda, difatti dopo il successo riscosso dal pesciolino Nemo , prodotto in collaborazione Pixar – Disney ecco un’altra vicenda che ha per protagonisti dei pesci animati.
Giudizio: inadeguato Inadeguato

Recensione

Sembra proprio che i pesci vadano di moda, difatti dopo il successo riscosso dal pesciolino Nemo , prodotto in collaborazione Pixar – Disney ecco un’altra vicenda che ha per protagonisti dei pesci animati.
Il film è ambientato nel sottofondo marino, storie di squali, il quale vuole essere una parodia sulla mafia.
Di primo acchito , viene da domandarsi se un soggetto del genere possa essere adatto ad un cartone animato rivolto ai bambini.
In effetti , se da un cartoon che ha come slogan “A new school’s going to rule..( una nuova scuola stà stabilendo le regole ) non nascondiamo perplessità, pensando che questa scuola di pensiero è di natura mafiosa.
D’accordo è una parodia , ma è mai possibile che in nome di un cieco garantismo, tutto sia lecito , come ad esempio , un video games intitolato appunto “Mafia” nel quale il giocatore riveste i panni di un feroce padrino, disposto a tutto pur di prevalere. Tanto è un gioco…
L’impressione, purtroppo, è che il cinema d’animazione stringe sempre più l’occhio al mondo degli adulti.
Il risultato è ibrido, di fantasia, grande tecnica figurativa, mista ad elementi che sono lontani anni luce dai veri interessi dei bambini.
Che il film andasse a toccare tasti diversi, lo si intuisce anche da reazioni emerse ancor prima dell’uscita : secondo l’Associazione italo americana Columbus Citizens, gli squali mafiosi di “Shark Tale “, così come altri film sui padrini e picciotti, metterebbero in cattiva luce la comunità italiana.
Copyrights © La Fionda di Davide, 2009. Tutti i diritti riservati.